nCaserta Sette - informazione - news - attualitÓ - cronaca - sport - turismo - musica e arte - reggia di caserta - giornalisti - giornalismop - attualitÓ - omicidi - rapine - storia di caserta - per caserta - in caserta - con caserta


Privacy Policy / Cookies


IL TG ON LINE E' OFFERTO DA


GUARDA QUI LE VIDEONEWS


Follow Casertasette on Twitter

TV LIBERE: GIORNALISTI DI CASERTA A MATRIX


Il Blog di Prospero Cecere


UFFICI STAMPA TOP TEN A CASERTA (New Entry)

  
  Collabora con Noi
  Per Aziende ed Enti
  La tua vicenda qui
  Archivio Giornali
  Gerenza
  Servizi Emittenti Tv
  Spot & Doppiaggi
  Archivio Servizi Tg
  I tuoi ricordi in Dvd
  Musica-Party-Sfilate
  www.sannioturismo.com



  Archivio news
  Argomenti
  Cerca nel sito
  Invia una news
  Lista iscritti
  Messaggi privati
  News
  Recommend_Plus
  Sondaggi
FALSO ATENEO GIOVANNI PAOLO I: TRUFFATI VIP E ATTORI, CHIUSO SITO WEB

Santa Maria Capua Vetere (Caserta) 22 Marzo 2012 (Casertasette) - Con lo scopo di stringere legami con nomi illustri del panorama politico, ecclesiastico e culturale italiano, e poi trarne dei benefici, avevano messo in piedi un'universitÓ fantasma con la quale conferivano false lauree honoris causa a personaggi noti come l'onorevole Rocco Buttiglione, il vescovo emerito di Acerra monsignor Riboldi e l'attore Lino Banfi. La Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere (Caserta) ha disposto oggi il sequestro del sito web di questo fantomatico Ateneo, il "Giovanni Paolo I", che nessun legame ha con il Vaticano e con Papa Luciani ma del quale sfruttavano l'appeal. Sulla pagina internet era stato pubblicato, come "specchietto per le allodole" l'elenco dei vip, inconsapevoli della truffa, insigniti delle false lauree honoris causa o del titolo di cattedratico ordinario ad honorem. Uno stratagemma per attrarre l'attenzione di professionisti e imprenditori allettati dalla possibilitÓ di "completare" gli studi e figurare nello stesso novero delle stimate personalitÓ. Il falso ateneo, secondo quanto accertato dalla GdF, aveva sede nei locali di servizio di un'associazione di artigiani mentre per gli uffici del Rettorato era stato scelto un appartamento vuoto di Latina, nel Lazio. Tutto era stato architettato in maniera da non destare sospetti: l'UnivesitÓ non solo vantava nomi illustri tra i suoi laureati ma anche strutture didattiche e scientifiche, con tanto di facoltÓ, dipartimenti e scuole di specializzazione. Purtroppo, per˛, solo sulla carta. Ampie pure le opportunitÓ di formazione disponibili, da scienze delle comunicazioni alle lauree in medicina. Reclamizzata anche una "Scuola della comicitÓ" che annoverava tra i condirettori cantanti e artisti del cabaret. Per rendere ancora pi¨ verosimili le offerte formative, il sedicente Ateneo Giovanni Paolo I aveva anche realizzato e pubblicato su Youtube un video riguardante una presunta inaugurazione dell'anno accademico, avvenuta nel prestigioso Palazzo Marino, immobile di rappresentanza della Camera dei Deputati, proprio alla presenza dell'onorevole Rocco Buttiglione. La fasulla UniversitÓ era guidata dal prof. cav.

 
· Inoltre Cronaca
· News di redazione


Articolo più letto relativo a Cronaca:
CASERTA, CUOCO UCCISO A TEANO: ESEGUITA AUTOPSIA

Punteggio medio: 5
Voti: 1


Ti prego, aspetta un secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Normale
Cattivo



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

www.casertasette.it