nCaserta Sette - informazione - news - attualità - cronaca - sport - turismo - musica e arte - reggia di caserta - giornalisti - giornalismop - attualità - omicidi - rapine - storia di caserta - per caserta - in caserta - con caserta


Privacy Policy / Cookies


IL TG ON LINE E' OFFERTO DA


GUARDA QUI LE VIDEONEWS


Follow Casertasette on Twitter

TV LIBERE: GIORNALISTI DI CASERTA A MATRIX


Il Blog di Prospero Cecere


UFFICI STAMPA TOP TEN A CASERTA (New Entry)

  
  Collabora con Noi
  Per Aziende ed Enti
  La tua vicenda qui
  Archivio Giornali
  Gerenza
  Servizi Emittenti Tv
  Spot & Doppiaggi
  Archivio Servizi Tg
  I tuoi ricordi in Dvd
  Musica-Party-Sfilate
  www.sannioturismo.com



  Archivio news
  Argomenti
  Cerca nel sito
  Invia una news
  Lista iscritti
  Messaggi privati
  News
  Recommend_Plus
  Sondaggi
CASERTA, UCCISE ZIA 70enne: GIP EMETTE ORDINANZA PER GIOVANE REO CONFESSO


SANTA MARIA CAPUA VETERE (Caserta), 8 febbraio 2012 (Casertasette) - Un prestito negato, ammontante a poche decine di euro, sarebbe stata la causa scatenante della furia assassina con la quale Pasquale De Siato, 24 anni, si scagliò lo scorso 5 gennaio contro la zia settantenne Angela Santabarbara e la uccise nella sua abitazione di Piana di Monteverna, piccolo centro della provincia di Caserta. Il giovane arrestato ieri e che ha problemi di espressione verbale essendo stato colpito da bambino da una meningite, è stato interrogato dal gip del tribunale di Santa Maria Capua Vetere Gabriella Casella davanti alla quale ha sostanzialmente confessato il delitto pur non ricordando i passaggi precisi delle azioni che lo portarono ad uccidere la donna. Il gip, accogliendo la tesi accusatoria del sostituto procuratore Carlo Fucci titolare dell’inchiesta, ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare non convalidando il fermo limitatamente alla reiterazione del reato ed escludendo il pericolo di fuga. Il giovane uccise la zia con 32 coltellate, di cui una mortale alla gola strappando poi una catenina dal collo della donna. A incastrarlo, dopo gli esami dei carabinieri dei Ris di Roma, è stato il riscontro del Dna con il materiale genetico ritrovato sotto le unghie della vittima; impronte e sangue della donna trovato sugli indumenti del giovane a sua volta feritosi durante l’omicidio. Il giovane è assistito dall'avvocato Bernardino Lombardi.

Follow Casertasette on Twitter

Parole correlate: Casertasette Caserta Sette Caserta cronaca Campania Napoli Benevento Avellino Salerno attualità crimine turismo ambiente spettacoli notizie news internet novità presstoday reggia giornali quotidiani tv emittenti giornalisti giornalistici economia agricoltura radio televisione web stampa rassegna basket pepsi

 
· Inoltre Cronaca
· News di redazione


Articolo più letto relativo a Cronaca:
CASERTA, CUOCO UCCISO A TEANO: ESEGUITA AUTOPSIA

Punteggio medio: 0
Voti: 0

Ti prego, aspetta un secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Normale
Cattivo



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

www.casertasette.it