nCaserta Sette - informazione - news - attualità - cronaca - sport - turismo - musica e arte - reggia di caserta - giornalisti - giornalismop - attualità - omicidi - rapine - storia di caserta - per caserta - in caserta - con caserta


Privacy Policy / Cookies


IL TG ON LINE E' OFFERTO DA


GUARDA QUI LE VIDEONEWS


Follow Casertasette on Twitter

TV LIBERE: GIORNALISTI DI CASERTA A MATRIX


Il Blog di Prospero Cecere


UFFICI STAMPA TOP TEN A CASERTA (New Entry)

  
  Collabora con Noi
  Per Aziende ed Enti
  La tua vicenda qui
  Archivio Giornali
  Dischi Introvabili
  Servizi Emittenti Tv
  Spot & Doppiaggi
  Archivio Servizi Tg
  I tuoi ricordi in Dvd
  Musica-Party-Sfilate
  www.sannioturismo.com



  Archivio news
  Argomenti
  Cerca nel sito
  Invia una news
  Lista iscritti
  Messaggi privati
  News
  Recommend_Plus
  Sondaggi
************ LETTERE, OPINIONI E COMMENTI (256)**********


Caso Lusi: i silenzi di chi parla sempre
La deputata casertana Pina Picierno che ha sempre da dire su legalità e su casi di cronaca (a volte anche troppo) e che recentemente ha scoperto Twitter per un presunto e ipotetico coprifuoco a Scampia (oramai si previene la prevenzione), questa volta è rimasta in silenzio sul caso Lusi (ruberie a la Margherita). Nessun commento nemmeno formale. Ma pare che il silenzio e i no comment su questa vicenda sembrano essere la parola d’ordine nel gruppo. Stesso silenzio dai vari Franceschini, Parisi, Bianco etc… il ‘Non potevano non sapere’ per questa parte politica sembra non valere. .
(E-Velina)

Ma sono siti web o funghi?
All’inizio erano due o tre (inizio anno 2000) poi c’è stata l’invasione del web anche a Caserta dove oramai non si contano più quanti sono i siti di informazione e pseudo-informazione in rete. Ne nasce uno al giorno, a volte uno fotocopia dell’altro. C’è chi ha provato il cartaceo ed è passato all’on line, chi spera nelle donazioni dei lettori e chi si è dovuto reinventare un lavoro dopo brutte esperienze con editori annacquati. E nonostante siano locali, qualcuno riesce anche ad informare i lettori sulle questioni mediorientali. Oramai è tutto citizen journalism
(E-Velina)

Editoriali con note a margine
Leggendo qualche giorno fa un editoriale sulle elezioni forensi, su un sito web a un certo punto abbiamo perso il filo. Nel corpo del testo, alla fine, c’era qualcuno che invitava a rivolgersi a tal avvocato per ulteriori ‘delucidazioni’. Un caso di fusione editorialista/lettore-informatore-anonimo. Intanto sta per aprirsi un concorso per chi riceve più rettifiche e lamentele in una settimana: il record attualmente è di 3 ogni 7 giorni.
(E-Velina)

In quel comunicato qualcosa è cambiato
Il mittente/portavoce è sempre lo stesso, ma i testi dei comunicati hanno assunto un’altra forma e contenuto. Una cosa positiva, almeno.
(E-Velina)

Legalità e censura
Interessante la querelle che si è scatenata dopo la pubblicazione delle motivazioni del tribunale del Riesame sulla vicenda di un ex sindaco del Casertano scarcerato per mancanza di gravi indizi. Il sindaco attualmente in carica invece, se l’è presa con alcuni blog (ma perché non contesta il Riesame?) annunciando azioni legali. A questo punto l’ex sindaco sul suo sito ufficiale ha messo a disposizione della stampa le ‘carte’ dove si evince che i voti, in quel paese, vanno a tutti indistintamente dalle parti politiche. Ma qualcuno si sente sempre più vergine e illibato degli altri.
(E-Velina)

 
· Inoltre Giornali e Giornalisti
· News di redazione


Articolo più letto relativo a Giornali e Giornalisti:
UFFICI STAMPA PER DIVULGARE O PER NASCONDERE? LA CLASSIFICA A CASERTA

Punteggio medio: 5
Voti: 1


Ti prego, aspetta un secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Normale
Cattivo



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

www.casertasette.it