nCaserta Sette - informazione - news - attualità - cronaca - sport - turismo - musica e arte - reggia di caserta - giornalisti - giornalismop - attualità - omicidi - rapine - storia di caserta - per caserta - in caserta - con caserta


Privacy Policy / Cookies


IL TG ON LINE E' OFFERTO DA


GUARDA QUI LE VIDEONEWS


Follow Casertasette on Twitter

TV LIBERE: GIORNALISTI DI CASERTA A MATRIX


Il Blog di Prospero Cecere


UFFICI STAMPA TOP TEN A CASERTA (New Entry)

  
  Collabora con Noi
  Per Aziende ed Enti
  La tua vicenda qui
  Archivio Giornali
  Gerenza
  Servizi Emittenti Tv
  Spot & Doppiaggi
  Archivio Servizi Tg
  I tuoi ricordi in Dvd
  Musica-Party-Sfilate
  www.sannioturismo.com



  Archivio news
  Argomenti
  Cerca nel sito
  Invia una news
  Lista iscritti
  Messaggi privati
  News
  Recommend_Plus
  Sondaggi
TRUFFA DA 1.4 MLN DI EURO AL MONTE DEI PASCHI DI SIENA DI CASERTA: 5 ARRESTI


CASERTA, 18 OTTOBRE 2011 (Casertasette) 10:30 - La Guardia di Finanza di Caserta ha eseguito 5 arresti (due domiciliari e tre in carcere) e il sequestro preventivo di beni per circa 750mila euro nei confronti di un'associazione per delinquere che aveva truffato la filiale di Caserta del Monte Paschi di Siena. Gli indagati tutti napoletani, Francesco Rinaldi, 44 anni; un omonimo Francesco Rinaldi, di 31 anni, Salvatore Lonato e, ai domiciliari, Vincenzo Rinaldi, 43 anni, di Melito di Napoli e Giuseppe Alimonda, di Napoli, 45 anni, dovranno rispondere tutti del reato di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di vari delitti contro il patrimonio e la fede pubblica, nonchè, a vario titolo, dei reati di truffa, falso e riciclaggio. Le indagini, coordinate e dirette dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, hanno permesso di individuare un articolato sodalizio criminale, che ha posto in essere, in particolare, una maxi truffa ai danni di un noto istituto di credito per oltre un milione e 400 mila euro. casertasette La truffa è stata possibile grazie a perizie fasulle e contratti di compravendita nulli o falsi. Gli indagati, tra cui un sedicente intermediatore finanziario, il Rinaldi di 44 anni, dimostravano falsamente di essere proprietari di immobili chiedendo di accendere mutui sul nulla. Nel piano sarebbero stati ingannati anche alcuni notai. Una volta ottenuti i mutui provvedevano, con l'aiuto di altri indagati (10 presenti nell'inchiesta) il prelievo di somme dai conti correnti (segue) lancio delle ore 10,30

Argomenti correlati: tag banca conto corrente credito finanziaria immobile finanziamento truffa associazione finanza
Le parole oggi: siracusa san marino pansa rai gianpaolo cancro cavalli gianfranco atene sanità anna sullo tirelli cantine ersu prima felicia hiv luca Fausto Tentorio Sabrina Misseri Sarah Scazzi Red Bull Bayern Monaco Champions League Grande Fratello Uomini e Donne Pompeo Carriere Michele Iorio

 
· Inoltre Cronaca
· News di redazione


Articolo più letto relativo a Cronaca:
CASERTA, CUOCO UCCISO A TEANO: ESEGUITA AUTOPSIA

Punteggio medio: 0
Voti: 0

Ti prego, aspetta un secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Normale
Cattivo



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

www.casertasette.it