nCaserta Sette - informazione - news - attualità - cronaca - sport - turismo - musica e arte - reggia di caserta - giornalisti - giornalismop - attualità - omicidi - rapine - storia di caserta - per caserta - in caserta - con caserta


Privacy Policy / Cookies


IL TG ON LINE E' OFFERTO DA


GUARDA QUI LE VIDEONEWS


Follow Casertasette on Twitter

TV LIBERE: GIORNALISTI DI CASERTA A MATRIX


Il Blog di Prospero Cecere


UFFICI STAMPA TOP TEN A CASERTA (New Entry)

  
  Collabora con Noi
  Per Aziende ed Enti
  La tua vicenda qui
  Archivio Giornali
  Gerenza
  Servizi Emittenti Tv
  Spot & Doppiaggi
  Archivio Servizi Tg
  I tuoi ricordi in Dvd
  Musica-Party-Sfilate
  www.sannioturismo.com



  Archivio news
  Argomenti
  Cerca nel sito
  Invia una news
  Lista iscritti
  Messaggi privati
  News
  Recommend_Plus
  Sondaggi
CASERTA, CACCIA A LATITANTE A VUOTO. LEGALE TITOLARE ABITAZIONE: SOLO DANNI


AVERSA, CASERTA 20 NOVEMBRE 2010 - (Casertasette) - I sopralluoghi e le ricerche condotte dalla polizia ad Aversa (Caserta) nell'abitazione e nell'esercizio commerciale di Giuseppe Inquieto, tese a individuare il nascondiglio del latitante dei casalesi Michele Zagaria "non hanno prodotto risultati ma solo danni ingentissimi alle strutture che saranno quantificati dettagliatamente nei prossimi giorni e il cui risarcimento sarà richiesto agli organi competenti". E' quanto fa sapere l'avvocato Rosario Pagliuca, legale di Inquieto, in merito ai controlli eseguiti tra ieri e oggi nelle proprietà del suo assistito, in via Marchionne 8, ad Aversa (Caserta). Dopo essere iniziati alle 15 di ieri, in esecuzione di un decreto di perquisizione emesso dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, i controlli si sono protratti fino alle 23 per riprendere alle 7.30 di oggi. Forze dell'ordine e vigili del fuoco, con escavatori e martelli pneumatici, "hanno letteralmente devastato l'abitazione e l'esercizio commerciale alla ricerca di nascondigli dove potesse essersi rifugiato il latitante, - sottolinea l'avvocato Pagliuca - estendendo, senza esito, le ricerche anche all'area scoperta, adiacente all'edificio, un tempo destinata a deposito del Consorzio Tranvie Provinciali ed oggi in totale stato di abbandono". L'avvocato fa sapere che le perquisizioni hanno dato esito negativo: "non è stata rinvenuta alcuna traccia della presenza del ricercato né, tanto meno, di rifugi, nascondigli, pareti mobili, cunicoli o anfratti nascosti che potessero ospitare esseri umani", sottolinea il legale di Inquieto.

 
· Inoltre Cronaca
· News di redazione


Articolo più letto relativo a Cronaca:
CASERTA, CUOCO UCCISO A TEANO: ESEGUITA AUTOPSIA

Punteggio medio: 0
Voti: 0

Ti prego, aspetta un secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Normale
Cattivo



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

www.casertasette.it