nCaserta Sette - informazione - news - attualità - cronaca - sport - turismo - musica e arte - reggia di caserta - giornalisti - giornalismop - attualità - omicidi - rapine - storia di caserta - per caserta - in caserta - con caserta


Privacy Policy / Cookies


IL TG ON LINE E' OFFERTO DA


GUARDA QUI LE VIDEONEWS


Follow Casertasette on Twitter

TV LIBERE: GIORNALISTI DI CASERTA A MATRIX


Il Blog di Prospero Cecere


UFFICI STAMPA TOP TEN A CASERTA (New Entry)

  
  Collabora con Noi
  Per Aziende ed Enti
  La tua vicenda qui
  Archivio Giornali
  Gerenza
  Servizi Emittenti Tv
  Spot & Doppiaggi
  Archivio Servizi Tg
  I tuoi ricordi in Dvd
  Musica-Party-Sfilate
  www.sannioturismo.com



  Archivio news
  Argomenti
  Cerca nel sito
  Invia una news
  Lista iscritti
  Messaggi privati
  News
  Recommend_Plus
  Sondaggi
CASEERTA: CATURANO TRASPORTI PRESENTA ESPOSTO CONTRO IGNOTI IN MOLISE


MADDALONI (CASERTA), 12 NOVEMBRE 2010 - Un esposto-denuncia è stato presentato lunedì scorso ai carabinieri di Sesto Campano (Isernia) ed a tutte le Autorità Giudiziarie del Molise e di Caserta a tutela dell’immagine dell’azienda casertana ingiustamente finita al centro di alcune notizie di stampa riguardanti presunti trasporti di rifiuti sospetti tra la Campania e il Molise. Nell’esposto a firma di Antonio Caturano, responsabile del gruppo che si occupa di logistica (e che si riserva di tutelare la sua persona in altre sedi), è stata dimostrata l’estraneità ai fatti raccontati nei giorni scorsi da alcuni organi di informazione. Caturano, infatti, ribadisce che l’azienda che rappresenta non trasporta percolato, né possiede mezzi idonei al trasporto dello stesso (cisterne liquidi); che non è mai stato arrestato presso il cementificio della Colacem di Sesto Campano; che non ha mai trasportato rifiuti da, o per, il Molise ma solo materie prime come sabbie, argille, calcare, cemento, clinker, ecc (che effettua da decenni) che non ha alcuna partecipazione con il colosso Colacem oltre a non conoscere la società Essebi Power. Il gruppo, che occupa oltre 400 addetti, ritiene grave e lesiva l’associazione del nome dell’azienda a vicende legate al crimine organizzato chiedendo alle varie autorità giudiziarie di procedere con sollecitudine per le opportune verifiche del caso, ritenendosi a disposizione per essere sentito sull’argomento. Il gruppo, inoltre, apprende con piacere da altre fonti stampa molisane, che il consorzio industriale di Termoli di Pantano Basso, ha smentito la circostanza secondo la quale il gruppo Caturano sarebbe fra i suoi clienti/fornitori. Un primo passo verso il chiarimento della vicenda caratterizzata da distorsioni mediatiche che associano fatti e circostanze non corrispondenti a verità su temi delicati come questi.

 
· Inoltre Cronaca
· News di redazione


Articolo più letto relativo a Cronaca:
CASERTA, CUOCO UCCISO A TEANO: ESEGUITA AUTOPSIA

Punteggio medio: 0
Voti: 0

Ti prego, aspetta un secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Normale
Cattivo



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

www.casertasette.it