nCaserta Sette - informazione - news - attualitą - cronaca - sport - turismo - musica e arte - reggia di caserta - giornalisti - giornalismop - attualitą - omicidi - rapine - storia di caserta - per caserta - in caserta - con caserta


Privacy Policy / Cookies


IL TG ON LINE E' OFFERTO DA


GUARDA QUI LE VIDEONEWS


Follow Casertasette on Twitter

TV LIBERE: GIORNALISTI DI CASERTA A MATRIX


Il Blog di Prospero Cecere


UFFICI STAMPA TOP TEN A CASERTA (New Entry)

  
  Collabora con Noi
  Per Aziende ed Enti
  La tua vicenda qui
  Archivio Giornali
  Gerenza
  Servizi Emittenti Tv
  Spot & Doppiaggi
  Archivio Servizi Tg
  I tuoi ricordi in Dvd
  Musica-Party-Sfilate
  www.sannioturismo.com



  Archivio news
  Argomenti
  Cerca nel sito
  Invia una news
  Lista iscritti
  Messaggi privati
  News
  Recommend_Plus
  Sondaggi
EX VESCOVO NOGARO SI...CONFESSA IN UN LIBRO: IL VANGELO A CASERTA


CASERTA, 13 OTTOBRE 2009 - ''Certe volte la Chiesa di oggi mi sembra come un autovelox che segnala l'infrazione all'automobilista appena questi accelera e corre piu' di quanto gli e' permesso''. E' questa l'immagine scelta dall'ex vescovo di Caserta, mons. Raffaele Nogaro, nel racconto dei suoi 26 anni di ministero episcopale, di cui 18 trascorsi nella cittadina campana dove si e' ritagliato il ruolo di pastore vicino alla sua comunita', sensibile ai problemi sociali dei poveri, degli immigrati, come dei giovani di un'area particolarmente nevralgica de nostro Paese. Mons. Nogaro si e' raccontato al giornalista vaticanista Orazio La Rocca, in un lungo libro intervista, una sorta di confessione in pubblico, dal titolo: ''Il Vangelo a Caserta'', pubblicato da Laterza. Secondo il vescovo la Chiesa di oggi, nel nostro Paese, ''invece di dire 'non ti comporti bene qui, non ti comporti bene la'', la Chiesa dovrebbe far capire all'uomo di oggi che essa e' l'espressione dell'amore del Padre. Per quanto male vadano le cose deve essere sempre pronta a dire: 'tu uomo sei sempre compreso, amato, sei salvato'. Occorre cioe' che all'uomo venga data la fiducia che il progresso c'e' perche' c'e' l'amore''. Piu' avanti mons. Nogaro osserva: ''Abbiamo un Papa meraviglioso, per tanti versi: ha tanta sapienza, ha tanto cuore, pero' a volte sembra essere distante dalla gente. Invece, la Chiesa non dovrebbe mai esprimere giudizi, reprimere senza speranza, dividere definitivamente. ''La Chiesa dovrebbe amare di piu' - aggiunge - senza contropartite, senza resoconti. C'e' gia' la societa' che controlla l'uomo in tutti i suoi comportamenti, la chiesa dovrebbe invece comprendere, capire, amare di piu'''. ''Altrimenti - aggiunge- una Chiesa dell'otto per mille, dotata di tanta potenza, con tanta ricchezza, tanto prestigio, tanti titoli, la Chiesa che si autoafferma, che si preoccupa di fare bella figura, alla fine diventa una Chiesa che non dice piu' niente a nessuno., nemmeno ai credenti''.

 
· Inoltre Religione
· News di redazione


Articolo più letto relativo a Religione:
CONCLAVE VATICANO, CHI E' IL CASERTANO SEPE: CARDINALE ELETTORE

Punteggio medio: 4
Voti: 1


Ti prego, aspetta un secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Normale
Cattivo



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

www.casertasette.it