nCaserta Sette - informazione - news - attualità - cronaca - sport - turismo - musica e arte - reggia di caserta - giornalisti - giornalismop - attualità - omicidi - rapine - storia di caserta - per caserta - in caserta - con caserta


Privacy Policy / Cookies


IL TG ON LINE E' OFFERTO DA


GUARDA QUI LE VIDEONEWS


Follow Casertasette on Twitter

TV LIBERE: GIORNALISTI DI CASERTA A MATRIX


Il Blog di Prospero Cecere


UFFICI STAMPA TOP TEN A CASERTA (New Entry)

  
  Collabora con Noi
  Per Aziende ed Enti
  La tua vicenda qui
  Archivio Giornali
  Gerenza
  Servizi Emittenti Tv
  Spot & Doppiaggi
  Archivio Servizi Tg
  I tuoi ricordi in Dvd
  Musica-Party-Sfilate
  www.sannioturismo.com



  Archivio news
  Argomenti
  Cerca nel sito
  Invia una news
  Lista iscritti
  Messaggi privati
  News
  Recommend_Plus
  Sondaggi
PROTEZIONE CIVILE: INAUGURATA SEDE A SANTA MARIA A VICO


E' stata inaugurata a Santa Maria a Vico la sede della protezione civile. Si tratta - è scritto in una nota - di una tappa fondamentale nella costruzione di una rete di volontari sul territorio, capace di far fronte ad eventuali emergenze e fenomeni calamitosi che potrebbero verificarsi in Terra di Lavoro. Alla inaugurazione erano presenti il presidente della Provincia Riccardo Ventre e il presidente dell'Agenzia di protezione civile Alfonso Piscitelli. Santa Maria a Vico è uno dei tre comuni capofila individuati dalla Provincia per monitorare il Casertano e tenere in costante aggiornamento la sala operativa del capoluogo. Gli altri due sono Caianello e Cancello Arnone, sul cui territorio sorgeranno sedi di protezione civile rispettivamente il 6 e il 14 aprile. "Sono convinto che qualcosa sta cambiando nella gestione di questo importante e talvolta vitale settore della società odierna. In tre mesi - ha spiegato Piscitelli - si sono fissati dei paletti fondamentali per quel che concerne il coordinamento sul campo dei diversi nuclei locali di volontariato. Abbiamo ultimato il quinto corso di formazione, licenziato grazie al contributo della Seconda Università degli Studi di Napoli la carta provinciale dei rischi, i Comuni capofila della colonna mobile". Piscitelli ha anche sottolineato che "la Regione Campania è stata una delle prime in Italia a trasferire alla Province le competenze in materia di protezione civile, dimenticando però di girarci anche le risorse che ci spettano per adempiere in maniera puntuale a questo delicatissimo compito istituzionale".

 
· Inoltre Enti e Comuni
· News di redazione


Articolo più letto relativo a Enti e Comuni:
CASERTA, INIZIATIVE: IL DIESSINO BASSOLINO PREMIA L'AZZURRO VENTRE

Punteggio medio: 0
Voti: 0

Ti prego, aspetta un secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Normale
Cattivo



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

www.casertasette.it