nCaserta Sette - informazione - news - attualità - cronaca - sport - turismo - musica e arte - reggia di caserta - giornalisti - giornalismop - attualità - omicidi - rapine - storia di caserta - per caserta - in caserta - con caserta


Privacy Policy / Cookies


IL TG ON LINE E' OFFERTO DA


GUARDA QUI LE VIDEONEWS


Follow Casertasette on Twitter

TV LIBERE: GIORNALISTI DI CASERTA A MATRIX


Il Blog di Prospero Cecere


UFFICI STAMPA TOP TEN A CASERTA (New Entry)

  
  Collabora con Noi
  Per Aziende ed Enti
  La tua vicenda qui
  Archivio Giornali
  Gerenza
  Servizi Emittenti Tv
  Spot & Doppiaggi
  Archivio Servizi Tg
  I tuoi ricordi in Dvd
  Musica-Party-Sfilate
  www.sannioturismo.com



  Archivio news
  Argomenti
  Cerca nel sito
  Invia una news
  Lista iscritti
  Messaggi privati
  News
  Recommend_Plus
  Sondaggi
COMMISSIONE ECOMAFIE: PECORELLA, ANCORA SPAZIO PER MALAVITA


NAPOLI, 14 LUGLIO 2009 "Se non verrà garantita una risposta organica al problema dei rifiuti, la gestione del settore non diventerà mai impermeabile alle infiltrazioni criminali. La capacità della malavita di trovare spazi nel settore della raccolta e del trasporto, così come dello smaltimento dei rifiuti, rappresenta ancora una costante in Campania, confermata dalle massime autorità locali": così in una nota il presidente della Commissione bicamerale di inchiesta, Gaetano Pecorella, sugli illeciti connessi al ciclo dei rifiuti. La Commissione, da oggi a Napoli, concluderà la propria missione in Campania giovedì 16 luglio a Salerno, dopo i sopralluoghi e le audizioni previste per domani a Caserta. "I rappresentanti delle istituzioni campane sentiti oggi a Napoli - spiega Pecorella - hanno inoltre voluto evidenziare, nel corso delle audizioni svolte dalla Commissione bicamerale sui rifiuti, la necessità di aprire un confronto con il governo sulla futura gestione del settore in Campania. In particolare, il sindaco di Napoli ha auspicato una proroga del regime commissariale oltre il termine del 31 dicembre 2009. Il presidente della regione ha auspicato una valutazione da parte del sistema istituzionale sulla opportunità del rientro immediato nel regime ordinario, della prosecuzione del commissariamento o dell'opportunità di stabilire un periodo transitorio". La Commissione bicamerale d'inchiesta "non può che ritenere opportuna l'apertura tempestiva di una riflessione su questo tema, in modo che sia garantita la prosecuzione delle attività volte a scongiurare un'ulteriore crisi nel settore dei rifiuti".

 
· Inoltre Cronaca
· News di redazione


Articolo più letto relativo a Cronaca:
CASERTA, CUOCO UCCISO A TEANO: ESEGUITA AUTOPSIA

Punteggio medio: 0
Voti: 0

Ti prego, aspetta un secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Normale
Cattivo



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

www.casertasette.it