nCaserta Sette - informazione - news - attualità - cronaca - sport - turismo - musica e arte - reggia di caserta - giornalisti - giornalismop - attualità - omicidi - rapine - storia di caserta - per caserta - in caserta - con caserta


Privacy Policy / Cookies


IL TG ON LINE E' OFFERTO DA


GUARDA QUI LE VIDEONEWS


Follow Casertasette on Twitter

TV LIBERE: GIORNALISTI DI CASERTA A MATRIX


Il Blog di Prospero Cecere


UFFICI STAMPA TOP TEN A CASERTA (New Entry)

  
  Collabora con Noi
  Per Aziende ed Enti
  La tua vicenda qui
  Archivio Giornali
  Gerenza
  Servizi Emittenti Tv
  Spot & Doppiaggi
  Archivio Servizi Tg
  I tuoi ricordi in Dvd
  Musica-Party-Sfilate
  www.sannioturismo.com



  Archivio news
  Argomenti
  Cerca nel sito
  Invia una news
  Lista iscritti
  Messaggi privati
  News
  Recommend_Plus
  Sondaggi
CASERTA: UN'IGUANA DA MEZZO METRO IN CITTA', INTERVENTO CORPO FORESTALE


CASERTA, 11 LUGLIO 2009 - un esemplare di iguana comune (Iguana iguana) è stato recuperato, dal personale Forestale del Comando Provinciale di Caserta, all’interno di un giardino privato, sito alla frazione “Falciano” del comune di Caserta. ll proprietario dell'abitazione ha notato il rettile di ragguardevoli dimensioni, all’incirca 50 cm. di lunghezza, mentre si aggirava fra la vegetazione erbacea di un’aiuola ed, impaurito, ha subito avvertito la sala operativa provinciale del Corpo Forestale dello Stato. L'esemplare, è stato immediatamente recuperato dagli uomini del Corpo Forestale dello Stato di Caserta e, dopo gli adempimenti di rito, è stato trasferito a Bagnoli (NA), presso il Centro “Turtle Point - Stazione Zoologica di Anton Dhorn di Napoli” che ha dato immediata disponibilità al ricovero ed alla custodia giudiziaria del rettile. Ad una prima visita sommaria, l’esemplare di iguana, nonostante fosse frastornato è risultato essere in buone condizioni di salute. Il rettile è stato posto in sequestro penale per presunto abbandono da parte di autori ignoti commettendo in tal modo lo specifico reato punito dal codice penale nonché per l’integrata violazione delle previsioni normative introdotte dalla C.I.T.E.S., tra i cui elenchi di animali protetti risultano essere incluse anche le iguane. La C.I.T.E.S. è una Convenzione introdotta con un trattato internazionale firmato a Washington nel marzo 1973 e ratificato da 152 Stati, anche i restanti Paesi sono comunque tenuti ad adottare delle misure di controllo del commercio internazionale di specie protette, e che si pone come obiettivo la regolamentazione del commercio delle specie animali e vegetali minacciate di estinzione e la conservazione delle biodiversità esistenti sul pianeta, mediante un uso sostenibile e razionale delle risorse (escludendo dal commercio gli animali e piante vive a rischio estinzione, così come le loro parti, reperti e derivati). In Italia la ratifica ed esecuzione della convenzione C.I.T.E.S. è stata introdotta con apposita legge del 1975. Si presume che sia stata proprio l’illegale detenzione il motivo che ha spinto il proprietario dell’iguana ad abbandonarla. Nonostante la forte sensibilizzazione sull’argomento e la stretta sanzionatoria su questa triste ed illegale pratica, ogni estate si ripropone il fenomeno dell’abbandono degli animali domestici ed esotici da parte dei loro proprietari in concomitanza della partenza per le vacanze.

 
· Inoltre Cronaca
· News di redazione


Articolo più letto relativo a Cronaca:
CASERTA, CUOCO UCCISO A TEANO: ESEGUITA AUTOPSIA

Punteggio medio: 5
Voti: 1


Ti prego, aspetta un secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Normale
Cattivo



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

www.casertasette.it