nCaserta Sette - informazione - news - attualità - cronaca - sport - turismo - musica e arte - reggia di caserta - giornalisti - giornalismop - attualità - omicidi - rapine - storia di caserta - per caserta - in caserta - con caserta


Privacy Policy / Cookies


IL TG ON LINE E' OFFERTO DA


GUARDA QUI LE VIDEONEWS


Follow Casertasette on Twitter

TV LIBERE: GIORNALISTI DI CASERTA A MATRIX


Il Blog di Prospero Cecere


UFFICI STAMPA TOP TEN A CASERTA (New Entry)

  
  Collabora con Noi
  Per Aziende ed Enti
  La tua vicenda qui
  Archivio Giornali
  Gerenza
  Servizi Emittenti Tv
  Spot & Doppiaggi
  Archivio Servizi Tg
  I tuoi ricordi in Dvd
  Musica-Party-Sfilate
  www.sannioturismo.com



  Archivio news
  Argomenti
  Cerca nel sito
  Invia una news
  Lista iscritti
  Messaggi privati
  News
  Recommend_Plus
  Sondaggi
EMERGENZA RIFIUTI: 4 COMUNI DEL CASERTANO CHIEDONO STOCCAGGIO PROVVISORIO


"La soluzione del problema dei rifiuti, che è ormai ad un punto inaccettabile ed insostenibile, richiede un'assunzione di responsabilità collegiale e a più livelli". E' quanto hanno sostenuto, Giuseppe Savoia, Salvatore Tessitore, Andrea Lettieri e Giuseppe Fiorillo, sindaci dei comuni di Sant'Arpino, Succivo, Gricignano d'Aversa e Cesa, in provincia di Caserta, nel documento sottoscritto questa mattina. "Per quanto ci riguarda - affermano ancora i quattro sindaci - noi siamo pronti a fare la nostra parte e stiamo congiuntamente lavorando per individuare aree di stoccaggio provvisorio al fine di eliminare i cumuli di immondizia dalle strade e per garantire le nostre comunità sul piano igienico-sanitario". "Ma chiediamo subito - continuano i sindaci - un tavolo permanente ove siedano Regione, Commissariato dei rifiuti, Province e rappresentanza dei Comuni, per definire entro tempi ragionevoli, e prima dell'estate, un Piano complessivo di rientro dall'emergenza e di ritorno alla normalità". "Sappiamo anche - affermano ancora i sindaci - che non è più rinviabile la realizzazione del Piano regionale dei rifiuti, pur con le opportune modifiche, avendo la consapevolezza che lo stesso non può prescindere dalla realizzazione dei termovalorizzatori. Lo richiede il nostro senso di responsabilità e il dovere di tutelare il bene comune".

 
· Inoltre Ambiente
· News di redazione


Articolo più letto relativo a Ambiente:
EMERGENZA RIFIUTI: I DANNI IN CAMPANIA DELLA GESTIONE BASSOLINO

Punteggio medio: 0
Voti: 0

Ti prego, aspetta un secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Normale
Cattivo



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

www.casertasette.it