nCaserta Sette - informazione - news - attualità - cronaca - sport - turismo - musica e arte - reggia di caserta - giornalisti - giornalismop - attualità - omicidi - rapine - storia di caserta - per caserta - in caserta - con caserta


Privacy Policy / Cookies


IL TG ON LINE E' OFFERTO DA


GUARDA QUI LE VIDEONEWS


Follow Casertasette on Twitter

TV LIBERE: GIORNALISTI DI CASERTA A MATRIX


Il Blog di Prospero Cecere


UFFICI STAMPA TOP TEN A CASERTA (New Entry)

  
  Collabora con Noi
  Per Aziende ed Enti
  La tua vicenda qui
  Archivio Giornali
  Gerenza
  Servizi Emittenti Tv
  Spot & Doppiaggi
  Archivio Servizi Tg
  I tuoi ricordi in Dvd
  Musica-Party-Sfilate
  www.sannioturismo.com



  Archivio news
  Argomenti
  Cerca nel sito
  Invia una news
  Lista iscritti
  Messaggi privati
  News
  Recommend_Plus
  Sondaggi
DROGA: CONVALIDATO ARRESTO PER EX AGENTE IMMOBILIARE DI LONDRA


CASERTA – E’ un ex agente immobiliare londinese, con residenza a Marbella, in Spagna, uno dei due fermati nei pressi del casello autostradale di Caserta a bordo di un’auto sulla quale – dopo essere stata letteralmente «tagliata» - gli uomini della Guardia di Finanza di Formia hanno scoperto un carico di 800 panetti di hashish per un peso complessivo di circa 85 kg. L’uomo, David Green, 61 anni, è stato arrestato e stamani, assistito dall’avvocato Raffaele Costanzo, è stato anche sottoposto alla convalida dell’arresto (gip Giuseppe Meccariello del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere) insieme al complice Giovanni Pecoraro, di Napoli, 43 anni. Il cittadino inglese si trovava alla guida di una potente Audi con targa tedesca: l’uomo, che verrà interrogato nei prossimi giorni dal pm Giovanni Cilenti della Procura di Santa Maria Capua Vetere, potrebbe essere coinvolto in un traffico di droga internazionale con ramificazioni in più paesi. Gli uomini delle Fiamme Gialle avevano notato, lungo il litorale di Formia, l’auto con a bordo un uomo che parlava animatamente al cellulare e che improvvisamente ha invertito la direzione di marcia in direzione Cassino. Dopo un lungo pedinamento i finanzieri hanno intercettato l'auto nei pressi del casello autostradale di Caserta e l'hanno fermata. Ad una prima perquisizione l'auto è risultata pulita ma grazie alla collaborazione della Guardia di Finanza di Napoli e con l'utilizzo di una sofisticata apparecchiatura, Silhouette scann 300, è stato possibile scoprire un doppio fondo in acciaio, rivestito con la tappezzeria originale dell'Audi, tra i sedili posteriori del veicolo e il vano portabagagli. Nel doppio fondo era nascosta una scatola sigillata che conteneva 800 panetti di hashish. (daCorrieredelmezzogiorno.it) -(24 febbraio 2008)

 
· Inoltre Cronaca
· News di redazione


Articolo più letto relativo a Cronaca:
CASERTA, CUOCO UCCISO A TEANO: ESEGUITA AUTOPSIA

Punteggio medio: 0
Voti: 0

Ti prego, aspetta un secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Normale
Cattivo



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

www.casertasette.it