nCaserta Sette - informazione - news - attualità - cronaca - sport - turismo - musica e arte - reggia di caserta - giornalisti - giornalismop - attualità - omicidi - rapine - storia di caserta - per caserta - in caserta - con caserta


Privacy Policy / Cookies


IL TG ON LINE E' OFFERTO DA


GUARDA QUI LE VIDEONEWS


Follow Casertasette on Twitter

TV LIBERE: GIORNALISTI DI CASERTA A MATRIX


Il Blog di Prospero Cecere


UFFICI STAMPA TOP TEN A CASERTA (New Entry)

  
  Collabora con Noi
  Per Aziende ed Enti
  La tua vicenda qui
  Archivio Giornali
  Gerenza
  Servizi Emittenti Tv
  Spot & Doppiaggi
  Archivio Servizi Tg
  I tuoi ricordi in Dvd
  Musica-Party-Sfilate
  www.sannioturismo.com



  Archivio news
  Argomenti
  Cerca nel sito
  Invia una news
  Lista iscritti
  Messaggi privati
  News
  Recommend_Plus
  Sondaggi
GLI ALBANESI NON ARRENDONO: TENTA FURTO IN ABITAZIONE, IMMMIGRATO FERITO


PONTELATONE (Caserta) - Un pregiudicato albanese, Martini Hekuran, 24 anni, che si era introdotto, insieme con un complice, in una casa rurale di Formicola, piccolo centro agricolo poco distante da Caserta, è stato ferito dal proprietario con alcuni colpi di pistola al braccio ed all'addome ed è ricoverato in gravi condizioni nell' ospedale di Santa Maria Capua Vetere. E' accaduto nelle prime ore di oggi. Secondo una ricostruzione dei carabinieri di Capua, il proprietario della casa, un impiegato, accortosi della presenza dei ladri nella sua abitazione, si è alzato dal letto, ha impugnato la pistola che detiene regolarmente, e ha sorpreso i due malviventi nel salotto. Gridando li ha invitati ad andar via. Hekuran lo ha, però, a sua volta minacciato con una pistola giocattolo e ha anche sparato cinque colpi a salve. L'impiegato ha allora sparato a sua volta, ferendo il pregiudicato che è comunque riuscito a lasciare l'appartamento e a fuggire insieme con il complice. I carabinieri lo hanno poi rintracciato nell' ospedale di Santa Maria Capua Vetere nel quale lo avevano abbandonato i complici. Il pregiudicato è stato sottoposto ad un intervento chirurgico, non è in pericolo di vita. Due giorni fa a San Cipriano d' Aversa, altro comune del Casertano, un imprenditore edile aveva ucciso un altro pregiudicato albanese che, insieme con un complice, stava tentando di penetrare nel suo villino. (12 febbraio 2009)

 
· Inoltre Cronaca
· News di redazione


Articolo più letto relativo a Cronaca:
CASERTA, CUOCO UCCISO A TEANO: ESEGUITA AUTOPSIA

Punteggio medio: 5
Voti: 1


Ti prego, aspetta un secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Normale
Cattivo



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

www.casertasette.it