nCaserta Sette - informazione - news - attualità - cronaca - sport - turismo - musica e arte - reggia di caserta - giornalisti - giornalismop - attualità - omicidi - rapine - storia di caserta - per caserta - in caserta - con caserta


Privacy Policy / Cookies


IL TG ON LINE E' OFFERTO DA


GUARDA QUI LE VIDEONEWS


Follow Casertasette on Twitter

TV LIBERE: GIORNALISTI DI CASERTA A MATRIX


Il Blog di Prospero Cecere


UFFICI STAMPA TOP TEN A CASERTA (New Entry)

  
  Collabora con Noi
  Per Aziende ed Enti
  La tua vicenda qui
  Archivio Giornali
  Gerenza
  Servizi Emittenti Tv
  Spot & Doppiaggi
  Archivio Servizi Tg
  I tuoi ricordi in Dvd
  Musica-Party-Sfilate
  www.sannioturismo.com



  Archivio news
  Argomenti
  Cerca nel sito
  Invia una news
  Lista iscritti
  Messaggi privati
  News
  Recommend_Plus
  Sondaggi
CASERTA, EREMO SAN VITALIANO: TUTTO PRONTO PER NOTTE BIANCA PAOLINA


CASERTA – Saranno 150 complessivamente i lettori della Notte Bianca Paolina a Caserta (di cui 112 direttamente e gli altri come supplenti) che si terrà da domani sabato 31 gennaio a domenica mattina primo febbraio per leggere ininterrottamente le lettere di Paolo di Tarso, l'apostolo, in una lunga maratona letteraria aperta a tutti: credenti e non credenti e rappresentanti di altre confessioni religiose dagli ortodossi, agli evangelici a esponenti della comunità ebraica. L'iniziativa, ideata da un nutrito gruppo di associazioni casertane che vanno da ScrivEremo all'Assostampa, all'Ucsi di Caserta, al Corso di Comunicazione dell'Issr, e realizzata con la collaborazione di tantissime altre come Libera Libri, Homo Viator, le Misericordie, gli scouts, il Servizio di Volontariato giovanile, singoli cittadini, prende spunto dalla tradizionale festa dei giornalisti di San Francesco di Sales e dall'Anno paolino internazionale. «La declamazione delle lettere paoline – spiegano gli organizzatori – è un momento di grande riflessione, non solo religiosa ma anche culturale e filosofica. Le abbiamo scelte partendo dall'Anno Paolino internazionale ma anche come naturale momento di riflessione sul mondo d'oggi e sui media seguendo la scia del magistero del vescovo di Caserta Raffaele Nogaro". La Notte Bianca Paolina si dividerà in due giorni: inizierà domani sabato 31 alle 16.30 nella Biblioteca del Seminario in piazza Duomo a Caserta prima con la consegna dei premi Buone Notizie – Civitas Casertana (Promossi nella loro autonomia da Ucsi, Assostampa e Corso Comunicazione dell'Issr di Caserta) e poi con la lettura dei primi passi delle lettere di San Paolo. Subito dopo la Notte Bianca si trasferirà all'Eremo di San Vitaliano, a Casola di Casertavecchia, sul quartiere medievale di Caserta, da dove proseguirà da mezzanotte in poi del 31 gennaio e sarà intervallata anche da momenti musicali ad hoc: canti spirituals ed etnici per coinvolgere i giovani. Da mezzanotte all'una di notte circa di domenica primo febbraio è previsto un concerto. Poi ci saranno le letture e verso le 5 del mattino un'altra pausa artistica, con le letture che riprenderanno verso le sette per poi andare avanti fin verso le 10.30. Sarà perciò una vera e propria Notte Bianca, in cui nell'incredibile scenario dell'Eremo di San Vitaliano sarà offerta ai giovani la possibilità di un momento di riflessione con Paolo di Tarso, ma anche di gioia e spensieratezza. Per chi pensa di poter aver freddo sono già pronte tante stufe e soprattutto latte e caffè caldo. "La Notte Bianca Paolina – aggiungono gli organizzatori - realizzerà idealmente anche un collegamento tra la Caserta nuova pianura e la Caserta medievale sui monti, la tradizione e l'innovazione, l'identità e il futuro tra popoli e fedi diverse. I lettori sono persone comuni, rappresentanti delle istituzioni, del mondo accademico, delle professioni, delle arti e dello spettacolo e della cultura". La maratona letteraria sarà visibile anche in internet in diretta streaming dalla mezzanotte sul sito www.homoviatoranspi.it in via sperimentale. "Tutta la Notte Bianca Paolina – concludono i promotori - è frutto del volontariato ma speriamo realizzata professionalmente. Anche la trasmissione sul web è una scommessa vinta perché la zona non è ben coperta dalla rete radiomobile" Chi vuole partecipare può inviare una mail a nottebiancapaolina@gmail.com o visitare il sito www.myspace.com/scriveremo o il gruppo Notte Bianca Paolina su Facebook. Per ulteriori informazioni si possono contattare il 340 6338584 0 il 333 5908817. PER ULTERIORI INFORMAZIONI 338 9829091 (30 gennaio 2009)

 
· Inoltre
· News di redazione


Articolo più letto relativo a :
MATRIX, MENTANA PENSA A CHI NON HA LAVORO: OPERAI FINMEK SOBBALZANO DAVANTI A TV

Punteggio medio: 0
Voti: 0

Ti prego, aspetta un secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Normale
Cattivo



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

www.casertasette.it