nCaserta Sette - informazione - news - attualità - cronaca - sport - turismo - musica e arte - reggia di caserta - giornalisti - giornalismop - attualità - omicidi - rapine - storia di caserta - per caserta - in caserta - con caserta


Privacy Policy / Cookies


IL TG ON LINE E' OFFERTO DA


GUARDA QUI LE VIDEONEWS


Follow Casertasette on Twitter

TV LIBERE: GIORNALISTI DI CASERTA A MATRIX


Il Blog di Prospero Cecere


UFFICI STAMPA TOP TEN A CASERTA (New Entry)

  
  Collabora con Noi
  Per Aziende ed Enti
  La tua vicenda qui
  Archivio Giornali
  Dischi Introvabili
  Servizi Emittenti Tv
  Spot & Doppiaggi
  Archivio Servizi Tg
  I tuoi ricordi in Dvd
  Musica-Party-Sfilate
  www.sannioturismo.com



  Archivio news
  Argomenti
  Cerca nel sito
  Invia una news
  Lista iscritti
  Messaggi privati
  News
  Recommend_Plus
  Sondaggi
LETTERE IN REDAZIONE: IL MISTERO DEI BANDI DEL PARCO DEL MATESE


CASERTA - Nonostante i leader del PD predichino l’attuazione del nuovo rispetto alle metodologie di conquista dei consensi e del territorio del passato, la sinistra operativa di Terra di Lavoro, continua, in piena campagna elettorale, ad attuare una politica clientelare o alla ricerca di voti di ……... E’ di questi giorni, infatti, la pubblicazione di numerosi bandi a valere sui fondi regionali messi a disposizione dell’Ente Parco del Matese, per la selezione di giovani da avviare ad attività formative per l’acquisizione di qualifiche formative a salvaguardia dell’ambiente e/o del turismo sostenibile. Nessuno si chiede come mai, nonostante l’immobilismo strumentale per il territorio della provincia di Caserta posto in essere dal Governatore della Regione Campania , alcuni Enti di Formazione presenti nel capoluogo e nell’alto casertano, pubblicano bandi di selezione già assegnati da oltre un semestre dall’Ente Parco del Matese, presieduto dal Prof. Giuseppe Scialla. Inoltre, nessuno si rende conto che fra gli Enti assegnatari delle attività formative vi è un Ente del capoluogo direttamente controllato da soggetti molto vicini al Presidente dell’Ente Parco del Matese. Come al solito non c’è peggior cieco/sordo di colui che non vuol vedere e/o sentire, e ancora una volta le risorse finanziarie messe a disposizione della Comunità Europea si trasformano in interessi di una determinata classe politica che continua ad ingannare i giovani di Terra di Lavoro con la maestria dell’illusionista. A chi serve l’operatore del turismo sostenibile quanto non esistono piani o programmi di sviluppo in tal senso? Cosa ha fatto sin dalla costituzione l’Ente Parco del Matese in tema di sviluppo organico del turismo nell’ambito del parco? ( forse solo a garantire una enumerazione al Presidente e ad altri pochi eletti appartenenti alla casta di potere locale?) Perché l’Ente Parco del Matese nel bando per l’assegnazione dei fondi fissava tra i requisiti indispensabili la presenza dell’Ente di Formazione nell’ambito del comprensorio di riferimento del parco e oggi leggiamo che l’Ente di formazione a cui presentare l’istanza per l’ammissione alla selezione si trova in Caserta, alla Via Santa Chiara? Come definiamo ciò? Ai giusti o ai furbi di area l’ardua sentenza. (lettera firmata) (5 aprile 2008-11:32)

 
· Inoltre Lettere in Redazione
· News di redazione


Articolo più letto relativo a Lettere in Redazione:
TERRORISMO: I CASERTANI NON FANNO MARCE PER MADRID. SI DISTINGUONO POCHE VOCI

Punteggio medio: 0
Voti: 0

Ti prego, aspetta un secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Normale
Cattivo



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

www.casertasette.it