nCaserta Sette - informazione - news - attualità - cronaca - sport - turismo - musica e arte - reggia di caserta - giornalisti - giornalismop - attualità - omicidi - rapine - storia di caserta - per caserta - in caserta - con caserta


Privacy Policy / Cookies


IL TG ON LINE E' OFFERTO DA


GUARDA QUI LE VIDEONEWS


Follow Casertasette on Twitter

TV LIBERE: GIORNALISTI DI CASERTA A MATRIX


Il Blog di Prospero Cecere


UFFICI STAMPA TOP TEN A CASERTA (New Entry)

  
  Collabora con Noi
  Per Aziende ed Enti
  La tua vicenda qui
  Archivio Giornali
  Gerenza
  Servizi Emittenti Tv
  Spot & Doppiaggi
  Archivio Servizi Tg
  I tuoi ricordi in Dvd
  Musica-Party-Sfilate
  www.sannioturismo.com



  Archivio news
  Argomenti
  Cerca nel sito
  Invia una news
  Lista iscritti
  Messaggi privati
  News
  Recommend_Plus
  Sondaggi
SANTA MARIA A VICO (CASERTA): PARCHEGGIATORE INVESTITO E UCCISO, EMESSA CONDANNA


SANTA MARIA A VICO (Caserta) - (Giusy de Simone) - E' stata emessa oggi dal tribunale di Avellino la sentenza di condanna a due anni di reclusione (oltre al ritiro della patente per tre anni e tre mesi e ad un’ammenda di 760 euro) nei confronti di Domenico Petrone, accusato di omicidio colposo per la morte di Clemente De Crescenzo, di Santa Maria a Vico e del giovanissimo Valerio Lombardi, di Benevento. I due furono investiti in una notte del maggio del 2006 da Petrone: quest'ultimo, in stato di ebrezza, si trovava alla guida della sua Opel Corsa. L'incidente avvenne a Rotondi, precisamente nei pressi del Wizard un noto locale della zona, dove De Crescenzo svolgeva mansioni di parcheggiatore. L’ altissima velocità e la perdita del controllo dell’autovetturante provocarono non solo il decesso sul colpo di Lombardi e De Crescenzo ma, causarono lesioni gravi a Pasquale Morabito Pasquale, Salvatore Sannini e Salvatore Piscitelli. Più del limite massimo il tasso dell'alcol rilevato sul guidatore omicida. Nel processo contro Domenico Petrone, 26 anni, originario di San Felice a Cancello si sono costituiti la moglie della vittima Carmela Crisci e i quattro figli Ferdinando, Rosa, Romina e Vincenza. (12 dicembre 2007-23:14)

 
· Inoltre Giudiziaria
· News di redazione


Articolo più letto relativo a Giudiziaria:
USURA VIP A CASERTA:RESTANO IN CARCERE IL GIOIELLIERE TRONCO E GLI IMPRENDITORI

Punteggio medio: 3
Voti: 2


Ti prego, aspetta un secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Normale
Cattivo



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

www.casertasette.it